Der Fliegende Hollaender 29 Agosto 2018

Serata indimenticabile al Festspielhaus di Bayreuth. È sicuramente stata una delle mie più grandi emozioni da ascoltatore. Grande rigore organizzativo e…l’opera. Due ore e un quarto senza interruzione durante le quali era impossibile sentire un rumore (l’esatto contrario del Metropolitan!) con un’esplosione di urla di approvazione alla fine. Un cast come meglio oggi non avrei potuto chiedere. Non posso affermare che ci fosse qualcuno meglio di altri! Straordinaria Ricarda Merbeth nell’impervio ruolo di Senta, un ruolo a metà tra il lirico ed il drammatico. Grande commozione (tanto piangevo alla fine che ho perso una lente a contatto😂😂😂). John Lundgren dalla voce potente, affascinante Holländer. Peter Rose, vero basso come Daland. Tomislav Mužec, Erik intenso dalla splendida voce. Rainer Trost, bravissimo Steurmann e Christa Mayer come Mary. Ottima direzione di Axel Kober. Coro da urlo. Sorvolo sullo spettacolo perché “non disturbando troppo” mi ha permesso di concentrarmi sulla musica. La sala è veramente particolare. Il non vedere l’orchestra rende maggiore la concentrazione sul palcoscenico. Acustica spettacolare. Fin dalle prime note sono rimasto attaccato al sedile senza aver il coraggio di muovere nemmeno un dito. Non dimenticherò mai quest’esperienza.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, vestito elegante e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 2 persone, tra cui Riccardo Ristori, persone in piedi, pianta, fiore e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi, folla e spazio al chiuso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...